Chi sono (Il mio CV)

 

o-CURRICULUM-VITAE-facebook

Questo è il mio CV aggiornato al 28 Novembre 2016. A richiesta posso fornire il presente in formato pdf o versioni Europass in Italiano e in Inglese.

Claudio Bezzi

Generalità

Claudio Bezzi, nato a XXX il XXX 1952.

Abitazione e studio: XXX.

tel. portatile: XXX.

Internet e social

email: claudio.bezzi@me.com

blog: http://www.ilsaltodirodi.com

Twitter: @bezzicante

Skype: Claudio Bezzi

Canale YouTube: https://www.youtube.com/user/claudiobezzi/

Amazon: https://www.amazon.com/author/claudio.bezzi

Facebook; Linkedin; Instagram.

Formazione

Laureato in Sociologia a Urbino (1977), magna cum laude.

Panoramica generale sulla professione

Libero professionista, consulente valutatore (di progetti, programmi e politiche) per Organizzazioni, Enti e Società nazionali (fra i più recenti: Formez, Ispesl, Italia Lavoro SpA, Agriconsulting, Save the Children) e amministrazioni di ogni tipo e livello (Ministeri, Regioni, Aziende sanitarie, etc., si veda il dettaglio delle esperienze). Metodologo e ricercatore sociale con circa quarant’anni di esperienza. Da Gennaio 2016: Supervisore della Centrale Valutativa SrL.

Incarichi scientifici e associazioni

  • Presidente 2007-2009 dell’Associazione Italiana di Valutazione, di cui è socio fondatore;
  • ideatore, co-editore (fino al 2001) ed ex Direttore scientifico (dalla fondazione a tutto il 2005) della rivista “Rassegna Italiana di Valutazione”, edita da Franco Angeli;
  • Membro di Mensa Italia.

Nel corso del Congresso 2006 dell’Associazione Italiana di Valutazione (Genova) gli è stato conferito un riconoscimento pubblico quale “ideatore e fondatore” dell’Associazione e della Rassegna Italiana di Valutazione.

Competenze

  • Metodo e valutazione
    • Ampia conoscenza di metodi e tecniche di ricerca sociale e valutativa sia quantitativa che qualitativa.
    • Particolare conoscenza di metodi e tecniche qualitativi.
    • Approfondita competenza nella conduzione di gruppi di lavoro e di ricerca, sia con approcci reali che nominali (focus group, brainstorming, N.G.T., Delphi ecc.).
  • Linguistiche:
    • Italiano: lingua madre.
    • Inglese: buono letto e parlato, discreto scritto (valutazione europea: ascolto B2; lettura C1; interazione orale B2; produzione orale B1; scritto B1).
  • Informatiche:
    • Discreta conoscenza sistema operativo Windows XP e Mac iOS; principali pacchetti operativi, in particolare Word, PowerPoint, Excel; navigazione Internet.

Attività professionali (per tipologia di attività, dal 2000 in poi)

  • Politiche del lavoro
    • Valutazione dei Programmi Integrati Lavoro, Formazione Professionale Istruzione della Provincia di Pistoia (febbraio 2015 – novembre 2015; committente: Prov. di Pistoia; affidatario: Accordia; Responsabile scientifico)
    • Valutazione interna del progetto “Job Tribu” (maggio 2012- maggio 2013; committente: Prov. di Siena; Responsabile)
    • Valutazione dell’efficacia del rapporto pubblico/privato nel mercato del lavoro nell’ambito del Programma denominato “Governance Nazionale” (giugno-dicembre 2011; committente: Italia Lavoro; Responsabile)
    • Supervisione allo Staff Monitoraggio e Valutazione di Italia Lavoro SpA (giugno 2008 – giugno 2009) per i progetti SPF, FIxO, ARCO, Labor Lab, nonché per il Bilancio Sociale aziendale 2008.
    • Valutazione interna progetto Leonardo da Vinci “New Hospitality” (2006 – 2008; committente: CST Assisi e partner; Responsabile).
    • Valutazione della “Cabina di Regia” della Regione Lazio per l’inserimento lavorativo di soggetti a rischio o in situazioni di dipendenza – Legge 45/99 (2007 – 2008; committente: Labos, per Regione Lazio; Responsabile).
    • Valutazione programma “Spinn” (2006; committente: Italia Lavoro SpA; in team).
    • Valutazione del progetto “Umbria Network” (2004; committente: ATI fra Provincia di Perugia e vari EE.LL. umbri; in team).
    • Consulenza allo Staff Monitoraggio & Valutazione di Italia Lavoro SpA (da settembre 2002 a dicembre 2004); in particolare coinvolto in:
      • costruzione sistema valutativo e relativi strumenti;
      • valutazione interna dei programmi e azioni di sistema (di livello nazionale o multiregionale): ‘Mobilità Sud-Nord-Sud’; ‘PAD – Programma di Azione Disoccupati’; ‘ISI’; ‘Spinn’; ‘IN’; ‘Flussi migratori’; ‘Arcanet’; altri;
      • collaborazione alla redazione del Bilancio sociale 2002.
    • Costruzione di un sistema di valutazione ex ante dei progetti e valutazione ex post delle azioni formative per la Regione Sardegna, nell’ambito delle attività di assistenza tecnica gestita dall’Isfol (2001; committente: Isfol per Regione Sardegna; Responsabile).
    • Valutazione in itinere ed ex post del P.O.M. “VATO Donna” (1999-2000; committente: Provincia di Perugia + Enti vari umbro-toscani; Responsabile).
    • Costruzione di un sistema di monitoraggio, valutazione ex ante dei progetti e valutazione ex post delle azioni formative per la Regione Abruzzo, nell’ambito delle attività di assistenza tecnica gestita dall’Isfol (1999-2000; committente: Isfol per Regione Abruzzo; Responsabile).

Altre attività precedenti per Provincia di Pisa (1997; 1998; 1999), Isfol (1997); Ministero del Lavoro (1995; 1996); Regione dell’Umbria (1995).

  • Sviluppo locale, Fondi strutturali e programmi di sviluppo rurale
    • Assistenza tecnica alla redazione, implementazione e valutazione del POR Calabria 2014-2020 (2014 – 2015; committente: Regione Calabria; affidatario: Formez; in team).
    • Assistenza tecnica alla redazione e valutazione del POR Calabria 2014-2020 (2014; committente: Regione Calabria; affidatario: Formez; in team).
    • Supervisione alla costruzione di indicatori di “Qualità della vita nelle aree rurali” per i Piani di Sviluppo Rurale 2007-2013 la cui valutazione è affidata ad Agriconsulting (2010; committente: Agriconsulting SpA, Roma; in team). Successiva applicazione in otto Regioni dello strumento di valutazione correlato (2011- 2012). Approfondimento con Analisi Delphi per Regione Emilia-Romagna (2012).
    • Valutazione interna del programma “CAP Ability” (2010; committente: Cipat PG; Responsabile)
    • Valutazione Programma Leonardo “Agripolis” (2007 – 2008; committente: CIA Perugia; Responsabile).
    • Collaborazione alla realizzazione di alcune fasi di valutazione di Piani di Sviluppo Rurale condotte da Agriconsulting SpA in Emilia-Romagna, Sardegna e Veneto (2005).
    • Valutazione Programma Leonardo “Naturaliter” (2004-2005; committente: CIA Perugia; Responsabile).
    • Consulenza nell’ambito della valutazione intermedia del POR Ob. 3 2000-2006 Regione Valle d’Aosta (per conto del valutatore indipendente IRS; 2003).

Altre attività precedenti per progetto Adapt II “Uranio 235” (1998), GAL Media Valle del Tevere (1998), Regione dell’Umbria (1993; 1994-1995).

  • Amministrazione pubblica e innovazione
    • Valutazione della comunicazione istituzionale del POR Calabria 2014-2020 (2016 – in corso; committente: Regione Calabria; affidatario: Formez; in team).
    • Valutazione del piano formativo “I Care” del Ministero della Giustizia, Dip. dell’Amministrazione penitenziaria, Provveditorato Regionale per la Toscana (2008; committente: Provveditorato Regionale per la Toscana; Responsabile).
    • Valutazione della qualità del Calpak – Parco tecnologico della Calabria (1999-2000 e 2001-2002; committente: Calpark; Responsabile).
    • Coordinatore per l’Umbria del progetto Adapt II “Local labour”, fornitore di assistenza tecnica al processo di programmazione negoziata “Area Nord di Perugia” (1999-2000; committente: Eurobic Abruzzo e Molise per Provincia di Perugia e altri);
    • Valutazione della comunicazione istituzionale e partecipazione POR Calabria 2014-2020 (2016 – in corso; Committente: Formez per Regione Calabria).

Altre attività precedenti per Regione dell’Umbria (1998), Patto territoriale Cilento (1997), Regione Calabria (1997).

  • Politiche e servizi sanitari
    • Valutazione delle politiche sulle tossicodipendenze nella Regione dell’Umbria (Aprile 2013 – Novembre 2013; Responsabile)
    • Valutazione progetto Agriprev, sulla prevenzione dei rischi nel lavoro rurale (2009 – 2010; committente: CIPAT Perugia; Responsabile).
    • Valutazione di esito del trattamento delle tossicodipendenze (2006; committente: Asl di Modena; Responsabile).
    • La valutazione dei servizi offerti ai malati di sclerosi multipla (2005-2006; committente: Labos, per Regione Calabria; Responsabile).
    • Toward helthier and smarter work environments (2005-2006; committente: Labos, per UE-Aima; in team).
    • La valutazione dei servizi e dei programmi di abilitazione psico-educativa per bambini e adolescenti autistici, gestito da Fondazione Labos + partner (2004-2005; in team).
    • Costruzione di competenze valutative presso il Dipartimento di Prevenzione ASL 2 del Perugino (2004; committente: ASL 2 del Perugino; Responsabile).
    • Valutazione dell’Accompagnamento alla sperimentazione coordinata per il trattamento di persone segnalate ai sensi del T.U. 309/90 in materia di tossicodipendenza (2002; committente: Istituto Italiano di Valutazione per la Regione Lombardia; Responsabile).
    • Costruzione del sistema di valutazione del Servizio formazione dell’Azienda Usl di Perugia (2001; committente: Azienda Usl Perugia; Responsabile).
    • Valutazione di diversi progetti e servizi dell’Azienda Usl di Perugia (1999-2000; committente: Azienda Usl Perugia; Responsabile), in particolare:
      • servizio alcologico Goat (1999-2000);
      • linee guida sulla qualità delle prestazioni sanitarie aziendali (1999-2000);
      • corso ‘Progetto dialisi’ (2000);
      • corso ‘Il labirinto dei servizi’ (2000).

Altre attività precedenti per Regione dell’Umbria (1998).

  • Politiche e servizi sociali e di inclusione sociale
    • Costruzione di un modello valutativo per i programmi di Save the Children Italia (2016 – in corso; committente: Save the Children Italia; Responsabile).
    • Valutazione del servizio “Civico Zero” di Milano (2015 – in corso; committente: Save The Children Italia; Responsabile).
    • Valutazione dei servizi sociali del Comune di Dolianova (CA) (2008; committente: Comune di Dolianova; Responsabile).
    • Valutazione del progetto Equal “Artemis” – Regione Molise (2004-2005; committente: Università del Molise – capofila; Responsabile).
    • Valutazione del progetto Equal “Prassi” – Regione Lazio (2003-2004; committente: Associazione Prassi; Responsabile).
    • Valutazione delle politiche di inclusione sociale (2002; committente: Isfol per il Dip. Pol. Sociali del Minwelfare; membro del team di consulenti).
    • Valutazione Centri di Aggregazione Giovanile di Terni – L. 285 (2001; committente: Comune di Terni; Responsabile).

Altre attività precedenti per Comune di Trieste (1999), Irres Perugia (1999), Presidenza Consiglio Ministri (1997-1998), Provincia di Perugia (1997-1998), Comune di Gubbio (1997), Coop. sociali Asad, LaSciaa e Nuova Dimensione di Perugia (1996-1997), Comune di Perugia (1988-1990).

  • Cultura, scuola, educazione

Attività per la Regione dell’Umbria (1994-1995), Irrsae dell’Umbria (1993-1994), Irres Perugia (1991-1992), Provincia di Terni (1981-1984).

  • Cooperazione allo sviluppo e interventi all’estero
    • Informazione sulla salute e la sicurezza sul lavoro ai lavoratori italiani operanti all’estero e dei lavoratori stranieri in Italia: Kenya e Guatemala (2005-2006; committente: Labos, per ISPESL; Responsabile tecnico).
    • Valutazione del programma Pdhl/Cuba (2003; committente: Ministero Affari Esteri; Capo missione).

Convegni

Oltre un centinaio di partecipazioni attive a convegni e seminari italiani e internazionali con presentazione di relazioni sovente pubblicate. In numerosi casi partecipazione all’organizzazione stessa del convegno o seminario.

Compartecipazione all’organizzazione di molti congressi e convegni dell’AIV – Associazione Italiana di Valutazione dalla fondazione ad anni recenti.

Partecipazione, inoltre, a Convegni e seminari promossi fra gli altri da Enti locali, Regioni, Università e Unicef, Iard, SoIS, EES – European Evaluation Society, Italia Lavoro SpA, Isfol, Formez.

Se interessati richiedere direttamente all’interessato l’elenco.

Attività formativa

Continua attività formativa, sin dagli anni ’80, su tematiche metodologiche e valutative.

Attività formative ricorrenti:

  • Organizzatore e docente in scuole AIV – Associazione Italiana di Valutazione, su temi metodologici e valutativi: Perugia (1-5 settembre 2008); Perugia (25, 26 e 27 ottobre 2007); Acireale (Catania, 14-16 marzo 2005); Roma (26-28 novembre 2003); varie altre precedenti;
  • docente a corsi professionali o master organizzati dall’Università degli Studi di Urbino su temi introduttivi la valutazione e suoi metodi: 27 febbraio 2009; 1-3 marzo 2007; 28-30 settembre 2006; 24-26 giugno 2004; 22-23 novembre 2002;
  • docente su temi di metodo valutativo a Master universitari di secondo livello a Genova (2010 e 2012), Pisa (2010), Catania (2011 e 2012).

Altre attività formative recenti (dal 2000) per Irer Milano, Formez, Università degli studi di Roma, del Molise (come professore a contratto a.a. 2003-2004), di Venezia, di Trieste (come professore a contratto a.a. 2000-2001), Italia Lavoro SpA, Ministero dell’Economia e delle Finanze, etc.

Se interessati richiedere direttamente all’interessato l’elenco.

Pubblicazioni (principali recenti)

Circa 180 pubblicazioni scientifiche, quasi tutte relative a temi di ricerca sociale e di valutazione, fra le quali una ventina di volumi a stampa; fra le più rilevanti e recenti:

 

  • Bezzi, Residui sparsi di scientismo nella ricerca valutativa, in Alberto Marradi (a cura), “Oltre il complesso d’inferiorità. Un’epistemologia per le scienze sociali”, Franco Angeli, Milano 2016.
  • Bezzi e Ottonieri, Fin qui tutto bene. Cronache dal disagio globale; solo ebook su Amazon.
  • Bezzi e Ottonieri, Fondi di caffè. Tenativi casuali di comprensione del mondo, solo ebook su Amazon.
  • Bezzi, Domanda e ti sarà risposto. Costruire e gestire il questionario nella ricerca sociale, Franco Angeli, Milano 2015.
  • Bezzi, “La valutazione delle politiche per le dipendenze in Umbria”, in Regione dell’Umbria, Report sulle dipendenze in Umbria 2014, Regione dell’Umbria, Perugia 2015.
  • Bezzi e Ottonieri, L’Italia nel labirinto. Etica e politica di un popolo sperduto, solo ebook su Amazon.
  • Bezzi, Fare ricerca con i gruppi. Guida all’utilizzo di focus group, brainstorming, Delphi e altre tecniche, Franco Angeli, Milano 2013.
  • Bezzi, “Evaluational Brainstorming”, Sociology Mind, Vol. 1, n° 4, 2011 (http://www.scirp.org/journal/PaperInformation.aspx?paperID=7869).
  • Bezzi, La linea d’ombra. Problemi e soluzioni di ricerca sociale e valutativa, Franco Angeli, Milano 2011.
  • Bezzi, Il nuovo disegno della ricerca valutativa, Franco Angeli, Milano 2010.
  • Bezzi, L. Cannavò e M. Palumbo (a cura di), Costruire e usare indicatori nella ricerca sociale e nella valutazione, Franco Angeli, Milano 2010.
  • Bezzi, “L’inarrestabile fortuna del focus group in Italia”, Rassegna Italiana di Valutazione, a. XIII,2009, nn. 43/44, pp. 201-215.
  • Bezzi, Valutare le potenzialità turistiche del territorio, in Claudio Bezzi e altri, “Valutare programmi e progetti di sviluppo turistico”, Quaderni dell’Associazione Italiana di Valutazione, Franco Angeli, Milano 2008.
  • Bezzi e G. Morandi, Si può valutare il trattamento delle dipendenze? Un approccio pragmatico a contesti controversi, “Rassegna Italiana di Valutazione”, a. XI, 2007, n. 37.
  • Bezzi, Cos’è la valutazione. Un’introduzione ai concetti, le parole chiave e i problemi metodologici, Franco Angeli, Milano 2007.
  • Bezzi, Evaluation Pragmatics, “Evaluation”, n. 1, 2006.
  • Bezzi e I. Baldini, Il brainstorming. Pratica e tecnica, Franco Angeli, Milano 2006.
  • Bezzi e altri, Valutazione in azione. Lezioni apprese da casi concreti, Franco Angeli, Milano 2006.
  • Bezzi, Il focus group: consideriamone i limiti, “Sociologia e Ricerca Sociale”, n. 76/77, 2005.
  • Bezzi, Rendiamo dinamica la SWOT, “Rassegna Italiana di Valutazione”, n. 31, 2005.
  • Bezzi, Glossario della ricerca valutativa, Gramma ed., Perugia 2004.
  • Bezzi e Mariadonata Giaimo, La valutazione delle linee guida sanitarie dell’Asl 2 dell’Umbria, “Prospettive Sociali e Sanitarie”, a. XXXIV, n. 2, 1 febbraio 2004.
  • Bezzi e Valeria Matteucci, Valutare (e organizzare) un Servizio formazione Asl, “Prospettive Sociali e Sanitarie”, a. XXXIV, n. 2, 1 febbraio 2004.
  • Bezzi, Cosa valutiamo, esattamente?, “Rassegna Italiana di Valutazione”, n. 27, 2003.
  • Bezzi, La valutazione della comunicazione come metafora, più Riflessioni sulla valutazione della comunicazione a partire da un caso di studio, più Strumenti e approcci valutativi nella comunicazione pubblica, nel numero monografico della “Rassegna Italiana di Valutazione”, n. 22/23, aprile-settembre 2002.
  • Bezzi, La valutazione dei servizi alla persona, Giada ed., Perugia 2000.
  • Bezzi – M. Scettri, Valutare il turismo, in Tullio Romita (a cura di), “Il turismo in Calabria. Percorsi di lettura e prospettive di sviluppo”, Ed. Welcome-Chiamami Città, Rimini 1997.
  • Bezzi – M. Palumbo, Questionario e dintorni, Arnaud, Firenze 1995.
  • Bezzi – L. Bovina – E. Jannotti – M. Scettri, La valutazione della comunicazione pubblica, Irres, Perugia 1995.
  • Bezzi – M. Scettri (a cura di), La valutazione come ricerca e come intervento, Irres, Perugia 1994.

1 reply

  1. HUAU!!!!!! L’immagine corrisponde alla significatività delle competenze! Grazie per avermela inviata! io non ho nulla di visivo da mostrare, per manifesta inettitudine al trattamento dei dati. Posso solo dire che ho 72 anni e sono attualmente felice di me stessa e degli affetti che mi circondano. Un mio ipotetico CV, anche se potrebbe partire dalla laurea solamente “cum lode” sulle problematiche dell’educazione femminile con il Prof Bertin (correlatore Achille Ardigò), poi si troverebbe impantanato dalla discesa in Umbria – eroico atto d’amore ma consapevole suicidio circa il futuro professionale! Tuttavia, nel mio piccolissimo [e qui vorrei anche impicciolire il carattere, ma non so come fare], nonostante la fatica di “far famiglia” nella piccola borghesia perugina degli anni sessanta, un po’ metodologa [partendo dai corsi all’OPPI di Milano negli anni 70] lo sono diventata anch’io, così come mi sono sempre interessata delle questioni delle verifiche e della valutazione, a cominciare dall’Università con Gattullo e le sue esercitazioni che dalla docimologia giungevano allo sguardo politico sui problemi connessi, per poi giungere alle questioni della formazione dei formatori… Il tutto rigorosamente su appunti scritti a mano!!!
    Poi mio figlio Luca mi ha avviato alle delizie compositive tramite computer: io dettavo e lui scriveva!
    Quando la leucemia l’ha ucciso, nel 2006, ho cercato di continuare a utilizzare il computer, ma ho sempre l’incubo di perdere tutto con una mossa sbagliata, o di non riuscire a inviare quello che scrivo.
    Ti dico questo per farti capire l’allegra meraviglia che mi ha dato la tua risposta, e anche per chiedere scusa di eventuali messaggi “decapitati” e di annessi svarioni. Adesso vado a leggere le altre cose che mi hai inviato. Grazie ancora, e buona notte.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: