Esito

Esito

Affiliata alla Macrovoce Effetto

ing.: Output

fr.: manca la traduzione. Vuoi contribuire e suggerirla?

sp.: manca la traduzione. Vuoi contribuire e suggerirla?

ted.: manca la traduzione. Vuoi contribuire e suggerirla?

Risultato conseguito da una politica in relazione agli obiettivi prefissati, semmai distinto da ‘impatto’. Il termine però rimarrebbe troppo generico e ambiguo. Generico perché ciò che si consegue con una politica viene spesso opportunamente distinto fra realizzazioni e risultati (oltre agli impatti); ambiguo perché si utilizzano troppi termini semanticamente coestesi, quali appunto risultato, effetto (assolutamente da rigettare) e altri. Per uniformare il lessico dei valutatori a quanto in uso nella programmazione e valutazione delle politiche strutturali è consigliabile solo questo uso:

  • esito: come termine generico che assuma senza distinzioni i diversi risultati di una politica, quando non è necessario distinguere (un esempio è l’uso che ne fanno Pawson e Tilley, nella triade che comprende anche Contesto e Meccanismi);
  • realizzazioni: gli output prodotti, generalmente di natura fisica e immediati;
  • risultati: gli outcome, risultati programmati e attesi, in termini di cambiamento;
  • gli impatti: risultati di sistema, solo auspicati.
  • Mancano indicazioni. Vuoi proporre dei testi?
  • Mancano indicazioni. Vuoi proporre dei link?
  • Non abbiamo voci collegabili. Le vuoi suggerire?

Non ci sono mappe disponibili.

Non ci sono discussioni aperte (suggerimenti, varianti, discussioni, esempi…). Vuoi incominciare tu una discussione?

Claudio Bezzi, 30 Giugno 2017.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: