Attori sociali

Macrovoce

(ing. Stakeholders; sp. Actores de la programación y de la evaluación)

O: Attori sociali rilevanti.

Tutti i soggetti, individui e organizzazioni, che hanno a che fare, direttamente o indirettamente, con la programmazione e la gestione di un intervento e – specialmente – con la sua valutazione. Benché sia diffusissimo l’uso dell’inglese stakeholder, il termine italiano è perfettamente adeguato e più ampio.

Vari autori hanno descritto differentemente gli attori sociali, ma c’è abbastanza accordo nel considerare i seguenti:

  • i decisori, ovvero tutti coloro che concorrono, a vario titolo, alla formulazione della decisione e alla successiva responsabilità implementata ed erogativa dei finanziamenti, o dei servizi, stabiliti nel programma (politici, dirigenti pubblici, responsabili di un servizio…);
  • gli operatori, ovvero tutti coloro che collaborano, a vario titolo, all’implementazione e gestione del servizio o di quanto previsto dal programma (funzionari pubblici e quindi, a titolo d’esempio, insegnanti, medici, operatori sociali…);
  • i beneficiari: destinatari diretti o indiretti del programma.

Ognuno di questi tre gruppi ha importanti articolazioni interne ed esistono aree di sovrapposizione. L’ultimo gruppo, per alcuni, finisce coll’includere l’intera società. Per alcuni anche il valutatore è un attore fra gli altri, ma distinto.

Una corretta conoscenza di chi siano, di volta in volta, i principali attori coinvolti, che ruolo effettivo abbiano e che relazioni fra loro, è parte consistente di quella fase del disegno valutativo chiamata “definizione del mandato“.

Gli attori della valutazione e le loro relazioni

attori sociali

Sitografia:
Vedi anche lemmi specifici afferenti a questa macro voce:
Mappa di collegamento Attori → Valutazione

 

Claudio Bezzi, 12 Luglio 2017.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: