La complessità dal punto di vista del metodo

La complessità dal punto di vista del metodo

Scheda
Rilevanza teorica
Complessità concettuale e/o operativa
Completezza dell'articolo

La scelta dell’approccio operativo dipende dalla complessità del contesto e del programma.

Mi è capitato di ragionare con gli amici della Centrale Valutativa sul tema della complessità (del contesto, del programma oggetto di studio…) in relazione all’approccio operativo, di ricerca e analisi, da adottare.

Ne è venuto fuori lo schema che segue, di cui è coautore Fabrizio Tenna.

La figura è sufficientemente autoesplicativa.

Preciso solo che non c’è un settore migliore di un altro, e quindi quello in basso a destra non è da ricercare per forza. Ognuno dei quattro settori in figura hanno una loro ragione d’essere, una loro utilità, a seconda di contesto, mandato, attori, disponibilità… E’ il ricercatore che, alla luce della complessità del contesto e del programma da valutare, stipula un mandato valutativo idoneo, adatto in quell’occasione, e quindi, a volte, complesso nelle procedure e nei metodi adottati.

Sostenete questo blog

interamente autofinanziato.






Categories: Metodo

Tags: , ,

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: