Tullio Seppilli – In memoria

Ieri sera è morto Tullio Seppilli. Uno dei più grandi antropologi del ‘900, coautore del “Memorandum”, spirito libero, grandissimo oratore, di enorme cultura. Un faro per chi l’ha conosciuto, una delle pochissime persone al mondo che stimavo geniali e della cui amicizia andavo fiero. Figlio della grande antropologa Anita Seppilli e dell’igienista Alessandro, coniugò le passioni genitoriali fondando l’antropologia medica. Schivo a modo suo, reticente nello scrivere per l’ossessione verso la precisione concettuale, politicamente sempre impegnato a sostegno dei ceti deboli, per il miglioramento del welfare, per una cultura civica consapevole. Sono profondamente rattristato di un grande pezzo di cultura italiana, quella vera, che ci ha lasciati.


Categories: Persone

Tags: ,

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: